Esordo della psicosi: l'atmosfera delirante

Esordo della psicosi: l'atmosfera delirante

Il paziente che esperisce una "atmosfera delirante" avverte ogni cosa intorno a sé come sinistra, portentosa e peculiare in maniera indefinibile: "sta succedendo qualcosa di strano, ma non so dire che cosa".
Egli è pervaso da un sentimento di premonizione: presto questa esperienza potrà rivelargli qualcosa di immensamene significativo.
Si parla, in questo senso, anche di umore delirante perché il paziente si sente profondamente a disagio, è in uno stato angoscioso e il suo atteggiamento è spesso perplesso.
Lo stato di umore delirante presenta la comparsa di perplessità e stupore ovvero di una sensazione riguardo l'ambiente  riguardo al quale non riesce ad afferrarne il senso.
E' presente quello che possiamo definire un deficit del controllo cognitivo del flusso dei pensieri. (Altamura M. Balzotti A., Lezioni di Psicopatologia, Progedit)